Tutto ha avuto inizio  6 mesi fa a Caorle con la prima prova per  le 6 le categorie giovanissimi, dopo una bella preparazione invernale curata dalla neo Vice Campionessa mondiale di ciclocross Lucia Pizzolotto, che aveva per la prima volta a disposizione anche tre belle Ragazze,  e dal Responsabile dei giovani Ettore Tinazzi.

Già a Caorle le ns ragazze e ragazzi si fecero notare con una partenza motivata e  ricca di podi con anche ben due primi posti, un bottino cospicuo per un inizio di stagione che stimolò in  tutti i ragazzi la voglia di proseguire con le altre 8 prove restanti tra Veneto e Friuli.

Gara dopo gara i due atleti del primo posto rafforzavano il primato e diversi  altri ragazzi si confermavano stabili nei primi 5 posti della classifica generale salendo di posizione gara dopo gara; le famiglie si trovarono cosi’ costrette a pianificare ferie e week end estivi fuori dal calendario di gare per la gioia dei ns bikers.

Arrivati alla vigilia della prova di ieri  ad Ottava Presa, nella magnifica location di Sportyland, i ragazzi sono sembrati piu’ determinati che mai a dare alla DOPLA la soddisfazione di salire sui gradini del podio per la prima volta nel prestigioso  MTB JUNIOR CHALLENGE LIVENZA BIKE e si sono dati appuntamento in massa per non far mancare alla Società il supporto di tutti.

Il percorso disegnato per le varie fasce d’età ha trovato la soddisfazione degli oltre 150 atleti presenti dove ognuno ha avuto il tempo per poter tirare fuori le proprie doti, la pioggia caduta fino alla sera precedente non ha creato particolari problemi al terreno ma un po’ di sano fango ha reso piu’ avvincenti le fasi della gara.

Comincia subito Maria Florian che porta  a casa un terzo posto dopo aver sorpassato di potenza un’altra atleta, seppur una G1 la lunga estate di allenamenti e gare fa di Maria una atleta in costante crescita. Con questo risultato si porta con se anche il secondo posto finale in classifica generale.

Nella G2 maschile Giovanni Florian al termine di due batterie chiude a metà classifica.

Con la G3 si passa al percorso medio dove si cresce di difficoltà. Siamo messi bene con  due atleti Tinazzi e Rancan che partono in prima fila e Sanvido e Dispensa piu’ nascosti dietro le retrovie, sono  in 18 e alla prima curva troviamo subito dietro al portacolori del GS Mosole Deon i nostri Dispensa e Rancan che non mollano la presa sul primo, al terzo giro Dispensa tenta l’allungo e nel rettilineo sorpassa Deon portandosi in testa mentre Rancan è subito dietro e Sanvido e Tinazzi si portano al centro della corsa; al passaggio per l’ultimo giro la situazione si capovolge con Deon che torna in testa ma solo per poche centinaia di metri costretto poi  a cedere nuovamente a Flavio  Dispensa la testa della corsa che cosi’ vince la prova e conferma  anche il primato in classifica generale indossando al termine  la sospirata maglia in palio. Subito dietro Filippo Rancan, Stefano Sanvido in grande spolvero e Marco Tinazzi.

Nella categoria G4 Pietro Padoan partito dalla 3° fila  si ritrova un terreno che inizia ad appesantirsi con il passaggio già di decine di atleti e chiude cosi’ a centro classifica, resteranno impresse le curve prese da Padoan al limite della tenuta sfidando il terreno fangoso.

Si passa al percorso lungo e tecnico con tratti nel bosco per i G5,  Carlo Scandiuzzi con una bella  mtb nuova fiammante e Giovanni Lucchetta partono anche loro dalle retrovie tra i 25 bikers in griglia   ma non si scoraggiano ed anzi innestano subito il turbo risalendo con un sorpasso dietro l’altro fino a chiudere in 9° e 10° posizione.

Tra le ragazze G5 Gloria Maranzato si prende il 4° posto dopo oltre 15 minuti di gara.

Chiudiamo con i G6 dove troviamo solo Francesco Rancan e Tommaso Mantovan tra i 24 partenti, qui la battaglia è vera e combattuta, parte subito al massimo l’atleta locale Francesco Schiavinato che detta subito il ritmo della gara con tutti gli altri dietro ad inseguire, dopo i primi 4 giri anche i nostri iniziano a sorpassare i doppiati, al termine volata finale per 8° e 9° posto tra Francesco e Tommaso. Francesco Rancan con questo risultato conferma il 4° posto finale in classifica generale ed entra nelle premiazioni riservate ai primi  5 .

La gara femminile delle G6 vede la nostra Giorgia Mengotti piu’ serena di tutti gli altri atleti odierni avendo già vinto la classifica generale con una prova d’anticipo. Bella la gara che si conclude con un terzo posto e la salita finale sul gradino piu’ alto per ritirare la maglia di leader a fine giornata.

Premiati i vincitori di categoria della prova di ottava presa, grande euforia di tutti i ns. ragazzi quando vengono chiamati con Ettore Tinazzi a ritirare il premio per essersi classificati secondi nella classifica di giornata ed è allora che capiamo di avere centrato l’obiettivo!! Un secondo posto nella gara odierna ci da matematicamente i punti per confermare la ASD SC DOPLA al terzo posto in classifica generale; ed infatti al termine festa finale con tutti i nostri ragazzi che festeggiano un risultato storico in questo circuito lungo 9 temibili e temute prove.

Che la giornata di oggi serva da sprone per un ultimo grande sforzo che avrà bisogno della partecipazione straordinaria di tutti i ns. atleti, abbiamo da difendere il 2° posto provvisorio in classifica generale nel Trofeo Pinocchio in bicicletta al quale teniamo molto e vorremo tanto  tornare finalmente a salire sul podio durante le premiazioni di fine stagione; i punti di vantaggio sono veramente pochi e la presenza di ogni atleta e la disponibilità delle loro Famiglie potrà fare la differenza.

Si ringrazia Raffaele Lucchetta per le bellissime foto realizzate e messe a disposizione.