Nonostante quest’anno il tempo non sia stato dei migliori per programmare l’attività ciclistica, i ragazzi della Dopla si stanno impegnando notevolmente per ottenere risultati e piazzamenti nelle gare in cui hanno partecipato.

Partendo dai più giovani, in questo periodo si sono succedute una serie decisamente importante di piazzamenti e di risultati di spicco, tra i quali possiamo menzionare (sia in campo maschile che femminile) gli ottimi risultati di Bocconi Matteo, Piva Giacomo, Emanuela Lao e Florian Maria.
Altre importanti mensioni devono essere fatte per Matilde Carretta, Francesco Bandiera, Matteo Martini e Marco Tinazzi, che sono riusciti a farsi valere già nelle gare organizzate dalla società Pedale Marenese. Purtroppo anche in questa occasione il tempo non è stato magnanimo, ma l’inizio dell’estate sembra invece aprire alla possibilità di gareggiare finalmente con il sole.

Importanti riscontri si sono ottenuti anche dagli agonisti MTB, che si trovano ad affrontare dei veri e propri scontri nelle gare a cui partecipano, grazie sia alla competitività degli altri team, che alla difficoltà tecnica dei percorsi della Veneto Cup.

Sul piano amatori invece sono notevoli i risultati ottenuti dai nostri atleti, infatti nonostante la stagione sia stata disseminata da infortuni e problemi meccanici alle bici causati da cadute purtroppo inevitabili, i ragazzi si sono distinti per aver portato a casa gare quali la Hero, la maratona in bicicletta più dura al mondo e ad altre manifestazioni (di tipo xc o marathon) distinguendosi per impegno e spirito combattivo.

Ultimo, ma sicuramente non per importanza, deve essere ricordato il nostro Team Paralimpico, il quale permette alla società di valorizzare il proprio sostegno alle persone con disabilità, ottenendo in cambio dei risultati di prim’ordine, quali ad esempio le continue partecipazioni a manifestazioni sul territorio nazionale e non solo, tra cui l’UCI Paracycling Road World Championsips Corridonia 2019.