REGOLAMENTO

LE 10 REGOLE D’ORO DEI GIOVANI DOPLA

 

Art. 1 PARTECIPAZIONE ATTIVITA’

La partecipazione agli allenamenti ed alle gare deve essere improntata all’impegno ed alla costanza nel progredire nei risultati, rispettando i consigli e le istruzioni degli allenatori.

Gli atleti che sono interessati a partecipare alle gare lo comunicheranno entro il mercoledì precedente la manifestazione sportiva direttamente via sms/WhatsApp al responsabile delle iscrizioni.

Gli atleti che non possono partecipare agli allenamenti-uscite sono pregati di avvisare via sms/WhatsApp l’allenatrice-allenatore.

Il gruppo WhatsAapp ha lo scopo di avvisare i genitori di iniziative-appuntamenti-orari etc. stile bacheca annunci e non chat aperta ad altri argomenti. Si prega di privilegiare risposte che interessino l’intero gruppo e non il singolo.

 

Art. 2 PARTECIPAZIONE GENITORI

La Asd SC Dopla promuove la partecipazione dei genitori, con attività di supporto alla squadra. Coloro che lo desiderano possono partecipare anche alle altre attività sportive riservate agli adulti organizzate dalla squadra.

Per la partecipazione alle gare viene chiesta la disponibilità ai genitori per supportare l’allenatore-accompagnatore.

Per i genitori che prestano attivamente la propria collaborazione è prevista la fornitura di una maglietta della società da indossare durante la partecipazione ad attività esterne.

Si raccomanda vivamente ad ogni genitore di lasciare la gestione della gara del proprio figlio all’allenatore-accompagnatore.

La Asd SC Dopla auspica che, al di là del risultato, l’atleta riceva sempre complimenti per la prova effettuata che sarà da stimolo per il prosieguo dell’attività.

 

Art. 3 IMMAGINI E LORO USO

L’immagine degli atleti, le fotografie e i risultati sono gestiti dalla Società (a titolo gratuito) per fini pubblicitari e di promozione delle proprie attività e del proprio marchio e di quello degli sponsor suoi sostenitori (internet, giornali locali, riviste di settore).

 

Art. 4 RISPETTO REGOLE

Gli atleti si impegnano sempre a mantenere un comportamento etico, leale e corretto nei confronti della disciplina e dei regolamenti sportivi; a rispettare i colori della società di appartenenza e promuoverne l’immagine sia in gara che in allenamento. Ogni atleta è tenuto a mantenere un comportamento sportivo e leale, sia nei confronti dei propri compagni di squadra che degli altri.

E’ da tenere presente che in gara è vietato lasciare il manubrio con entrambe le mani.

L’atleta dovrà rispettare i compagni, le direttive dell’allenatore-accompagnatore, l’orario degli allenamenti e l’orario di ritrovo presso la sede Dopla per le successive uscite.

L’atleta è tenuto a rispettare i percorsi stabiliti dall’allenatore-accompagnatore senza intraprendere di propria iniziativa esercizi e percorsi alternativi che sfuggano al controllo dell’allenatore.

Ogni Atleta è tenuto a mantenere un linguaggio adeguato privo di volgarità.

Gli atleti che non rispettano il codice etico e questo articolo possono essere richiamati ed eventualmente allontanati su segnalazione degli allenatori a discrezione esclusiva del Consiglio Direttivo.

 

Art. 5 USO CELLULARI/SMARTPHONE

Gli atleti nel corso degli allenamenti e delle gare non devono utilizzare strumenti telefonici, tablet ecc. L’utilizzo viene riservato alle comunicazioni personali con i genitori nel dopogara.

 

Art. 6 TENUTA E ATTREZZATURA

L’atleta deve indossare sempre il casco, utilizzare la divisa sociale e calzare, scarpe protettive adeguate.

La bici deve sempre essere mantenuta pulita ed efficiente (freni-sella-manubrio-ruote); l’allenatore-accompagnatore ne accerterà l’idoneità, riservandosi di annullare la partecipazione ad allenamenti/uscite/gare per chi si presenti con il mezzo che necessiti di eventuali riparazioni urgenti.

Da regolamento federale è previsto che la bici sia priva di appendici pericolose (cd corna).

 

Art. 7 PREMIO PARTECIPAZIONE

I risultati di ogni atleta dipendono molto da impegno e assiduità nel frequentare gli allenamenti. La Asd SC Dopla promuoverà ogni anno l’assegnazione di un riconoscimento agli atleti per gratificare la loro presenza negli allenamenti e nella partecipazione alle competizioni.

 

Art. 8 RENDIMENTO SCOLASTICO

Per la società l’impegno primario di ogni atleta è rappresentato dalla scuola.

Nel caso in cui un atleta si trovi in condizione di scarso rendimento scolastico è possibile, d’intesa tra allenatore e genitori, sospendere le attività sportive fino al ristabilimento dei risultati scolastici che vengono prima di ogni altro impegno.

 

Art. 9 RESPONSABILITA’ ALLENATORE-ACCOMPAGNATORE

La responsabilità dei maestri-accompagnatori della Asd SC Dopla inizia e finisce con l’orario stabilito dell’allenamento.

Durante le gare gli atleti sono tenuti a permanere nella zona gazebo o a fare il tifo per gli altri atleti in gara, senza allontanarsi se non dopo autorizzazione dell’allenatore-accompagnatore (o del genitore delegato). In nessun caso l’allenatore-accompagnatore è responsabile di azioni e fatti intrapresi dagli atleti per i quali non sono stati preventivamente autorizzati.

 

Art. 10 ALIMENTAZIONE

La Asd SC Dopla si prefigge l’obiettivo di far crescere i propri atleti con un sano stile di alimentazione e lontano da tecniche dopanti.

La Asd SC Dopla invita i genitori a non fornire ai propri figli durante gli allenamenti e le gare bibite gassate e cibi ipercalorici (merendine e snack energizzanti) ma semplici bevande a basso contenuto di zuccheri, frutta e qualche panino con formaggio o prosciutto.